home » heavy rotation

heavy rotation – novembre 2012

14 novembre 2012 | ciroma 2 commenti stampa stampa
 

Band Of Horses - Electric Music
Sub Pop Records

Quarto lavoro in studio per i Band Of Horses, dal titolo “Mirage Rock“. Sono partiti dalla Carolina del Sud, fanno ormai sede fissa a Seattle e con questo lavoro sono pronti ad allargare la loro popolarità. “Mirage Rock” è un buon disco, si passa da schitarrate elettriche fragrorose a pezzi molto più intimisti, di sicuro nel disco si respira una bella atmosfera anni settanta, lunghi viaggi in autostrada e capelli al vento. Il pezzo che abbiamo scelto per l’HR di questo mese è “Electric Music”, buon ascolto.
www.bandofhorses.com

Cody ChesnuTT - That’s still mama
One Little Indian Records

Oltre ventanni di carriera per una delle migliori voci urban soul d’America, e siamo solo al secondo disco. Cody ChesnuTT non è sicuramente artista prolifico e amante dei riflettori, ma di fronte al talento e alla bellezza delle sue composizioni c’è solo da restare fermi ad applaudire. “Landing on a hundred“, questo il titolo del suo nuovo lavoro, è un melting pot di suoni & attitudini classicamente black che vanno dal soul marvingayeano, al funk 80s, fino ad arrivare a certi velluti jazzy.
cchesnutt.com

Duff - Voglio diventare un hipster
Indiebox Music @ 360

Fate rullare i tamburi e squillare le trombe, cari ciromisti sono tornati i nostri cari Duff. “Ci sono gente che non stanno bene“, questo il nome dell’album, in uscita digitale il 3 novembre e in tutti i negozi di dischi il 13 novembre per la label IndieBox Music e distribuito da Venus. I Duff non cambiano la ricetta, ma la arricchiscono di nuove idee e spunti che rendono questo disco attualissimo ed originale. Fedeli alla linea continuano a presentarci testi ironici, versi che racchiudono “solo” tante piccole verità, insicurezze e certezze, tipiche della nostra società e dell’essere umano! Come in ogni disco i Duff se la prendono con qualcuno e questa volta tocca al fenomeno Hipster, che in “Voglio diventare un Hipster”, primo singolo estratto di cui è stato girato anche il videoclip da Ludovico Galletti, viene perfettamente descritto e ridicolizzato come solo i Duff sanno fare.
www.cantinaduff.com

Girless & The Orphan - Cinnamon and Arrogance 
Stop Records

Un duo di folk-punkers di provincia, nient’altro che questa la natura di Girless & The Orphan. Dopo due ep e uno split, condiviso con un’altra bella scommessa italiana come i Verily So, arrivano così a quest’esordio sulla lunga distanza, “Nothing to be worried about except everything but you“, disponibile tra l’altro in free download dal sito della loro etichetta, StopRecords.it. Siamo dalle parti di band come Jawbreaker e Neutral Milk Hotel, un’anima rabbiosa e un’altra più intima quindi, che si sposano alla perfezione in questo pezzo. 
girlessandtheorphan.tumblr.com

Kiave - 11 Storie
Macro Beats Records

Mirko Kiave, rapper Made in Cusè, è al lavoro per il suo nuovo album sempre per la realtà Macro Beats Records. Il singolo, “11 storie”, ha dentro parole che, letteralmente, si attaccano al cervello: “ma tu di che mestiere fai?”, uno spaccato quotidiano, a volte triste ma reale e intriso di passione, racchiuso nel morbido beat di Fid Mella. Infine, il 24 novembre partirà da Cosenza il nuovo tour di Kiave, che presenterà il suo terzo album solista, in uscita a Novembre sempre per Macro Beats. Il nuovo spettacolo vedrà una formazione d’eccezione, al fianco del fido Dongo, ci sarà una leggenda come DJ Double S dietro ai piatti!
www.mirkokiave.com

Marco Polo, Bassi Maestro & GhemonPer la mia gente / For my people
Macro Beats Records

L’unione tra due dei migliori mc italiani, vecchia scuola meets nu-school, Bassi Maestro & Ghemon, e uno dei più potenti e talentuosi producer d’oltreconfine, il canadese Marco Polo. Quello che ne esce fuori è questo EP di 6 tracce, “Per la mia gente / For my people“. Un sound hip hop puro e fresco, che manda a casa l’80% dei prodotti della scena. Pura vibra di scuola funk, che abbraccia metriche & rime sciorinate con fotta e scioltezza. Ve ne diamo un assaggio facendovi ascoltare la title-track.
www.bassimaestro.com  -  www.ghemon.it - www.marcopolobeats.com

Luca Sapio - How did we lose it
Ali Buma Ye Records

Arrivato alla soglia del primo album solista, Luca Sapio, ex voce di Area, Black Friday e Quintorigo, dà alle stampe questo “Who Knows“. Interamente registrato in America, con session man d’ccezione, “Who Knows” è un disco che trasuda soul & blackness da tutti i pori. 11 tracce dal forte respiro internazionale, pregne di quel sound classico che solo pochi artisti possono permettersi. White soul che insinua trafelato negli interstizi dell’anima, e regala pennellate di colore anche se fuori non la smette ancora di piovere.
www.lucasapio.com

Sugar Army – Hooks for hands 

Il quartetto, divenuto ormai trio, pur risentendo della partenza del bassista, pubblica un nuovo album, “Summertime Heavy“. Il denominatore che lega l’intero lavoro è sicuramente l’intenzione di svecchiare pensieri e produzioni per immergersi in nuove sonorità danzerecce, ma senza impegno. Un album che, a mio avviso non è originale, radicato nell’occidente musicale, in particolare in quella parte della produzione legata più all’immagine e alla moda che al contenuto. Forse qualcuno di voi mi smentirà. 
www.sugararmy.com.au

The Datsuns – Gods are bored 
Hellsquad Records

Vengono dalla Nuova Zelanda e suonano rock & roll. E’ da poco uscito il loro quinto lavoro in studio dal titolo “Death Rattle Boogie” e per nostra fortuna il loro sound negli anni non si è spostato di una virgola: garage rock accompagnato da psichedelia anni settanta, il tutto condito dal tipico tocco nordeuropeo, che a noi piace tanto, grazie alla supervisione di Nicke Andersson, ex Hellacopters. Il risultato che si ottiene è un ottimo, divertente e coinvolgente rock & roll, di quelli che fa tondeggiare già al primo ascolto non solo la testa ma tutto il corpo. 14 brani che mettono d’accordo tutti quelli che hanno sempre voglia di rock-rolleggiare. Il brano scelto per l’HR di questo mese è “Gods Are Bored” (gli dei sono annoiati). Forse lo erano prima, ma dopo l’ascolto dei Datsuns anche loro lassù hanno cominciato a divertirsi, per cui buon ascolto questi sono i Datsuns, questa è “Gods Are Bored”.
www.thedatsuns.com

The New Mastersounds – Ding a ling  
One Note Records

Una band spettacolare, uno scoppio di energia funk e jazz. Nonostante gli incessanti tour negli Stati Uniti, Europa e Giappone che li vedono insieme da 14 anni, i The New Mastersounds hanno il tempo di realizzare con entusiasmo ed energia contagiosa il nuovo, ottavo, album in studio, “Out on the Faultline“. Chiamato così perchè registrato al Faultline Studios di S. Francisco, i The New Mastersounds si avvalgono anche di molti collaboratori, come Papa Mali con la sua voce avvolgente.
www.newmastersounds.com

The Soft Moon – Die Life 
Captured Tracks

La band di S. Francisco, definita neo-post punk, ha rilasciato un nuovo album “Zeros”. Louis Valdez, il portabandiera del gruppo, offre sussurri ruvidi, una presenza-assenza spettrale più che un vero e proprio cantato, tutto contribuisce ad un’atmosfera oscura e avvolgente. Si mescolano elementi di frenesia distopica, momenti in cui il gelo cimiteriale penetra nelle ossa, in un andazzo fin troppo cantilenante. Minimal ma suggestivo, “Zeros” è un album difficile da ascoltare.
www.thesoftmoon.com

Ulteriori – CPT

|A-BeSTiAL PRoDuCTiOnS|

Arrivano da L’Aquila, sono 5 giovanotti che ci propongono questa bomba di album omonimo. Musica secca, che lascia pochissimo spazio all’immaginazione. Un mix perfetto tra HC old school e riff che odorano di metal. Tematiche sociali e personali, testi diretti e sinceri, vere e proprie urla disperate di chi non può più sopportare lo scempio che ci circonda. Bentornato vecchio e caro HC all’italiana e cari ciromisti, abituatevi a questi suoni, molto spazio sarà dato durante l’anno a questo genere; minaccia o promessa? Decidete voi, intanto ci ascoltiamo la traccia dal titolo “CPT”.

SCARICA IL DISCO
myspace.com/ulteriori

SCOPRI LE PRECEDENTI HEAVY ROTATION

| more
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading ... Loading ...

2 commenti »

  • Ninja LLC - ninjacookingsystemreviews.weebly.com il 16 agosto 2014 alle 03:44 ha scritto:

    Convenience: Dry cat foods can be the easiest way to go when your pet must be boarded or when you need to travel.

    If you are not using a wealth of images, you
    have a few options. At the lutong bahay website,
    Pilipino cuisine is made even more enticing as free
    recipes are illustrated with mouth watering pictures from
    the Philippines. There are a surprising number of fantastic recipes out there that you can make with beef.

  • Woodlands epdm roofing il 1 settembre 2014 alle 18:10 ha scritto:

    The AAD recommends that regardless of skin type you use a broad-spectrum (protection from UVA and UVB
    rays), water-resistant sunscreen with an SPF (sun protection factor)
    of at least 30 year-round. The commercial marble cleaners apply putty
    powder so as to polish or break the dulled tiles in your home.
    Mexico is the land of swaying palms and tropical breezes.

lascia un commento:

aggiungi il tuo commento qui, o fai un trackback dal tuo sito/blog. evita di andare fuori tema o di inviare spam... se vuoi lasciare un commento generale, una jastima o un pernacchio vai sul muro