home » approfondimenti, musica

Soca Beat presenta The Tractor Corner #25

4 dicembre 2012 | francesco a.k.a. china nessun commento stampa stampa
 

Kemistry and Storm, sono stati uno dei duo drum’n'bass, più determinanti per lo sviluppo del genere, sia come dj e sia come fondatori della famigerata Metalheadz assieme a Goldie.
I due personaggi hanno asfaltato questa strada per buona parte degli anni ’90, fino alla prematura morte di Kemistry, avvenuta nel 1999 a causa di un fatale incidente stradale, di ritorno da una performance.

La leggenda narra che, furono proprio Kemistry and Storm ad introdurre alla drum’n'bass il dorato Goldie e a spingerlo a creare una delle più importanti etichette, casa di Photek, Ed Rush e molti altri. Aggiugiamo altra carne al fuoco però, perchè Kemistry and Storm, sono state le prime donne ad imprimersi in una scena essenzialmente composta da dj o produttori di sesso maschile, dove il ruolo femminile è relegato per lo più ad una snaturazione del concetto di daggering, quella danza con richiami sessuali e materialisti che vide il suo sviluppo nelle dancehall jamaicane.
Ora però, è tempo di procedere per gradi ed ordine cronologico.

Kemy Olusanya e Jane Conneely, si incontrarono ai tempi del college e senza nessuna apparente connessione musicale, continuarono le loro carriere personali. Jane, inizio’ a frequentare una scuola di radiografia a Oxford e Kemy ad intraprendere nel settore di moda la carriera di make-up artist. L’ironia della sorte, ad un certo punto, fece si che la musica divenne parte integrante del duo che, incontrandosi a Londra, decise di abbandonare le loro carriere in erba per concentrarsi sulla musica.
Le due, iniziarono così a frequentare da dj la scena dei club di Londra, assieme al loro amico Goldie e presi dall’entusiasmo per questa nuova forma di musica, denominata d’n'b, decisero di fondare la Metalheadz.
Kemy e Storm, gestirono l’etichetta per circa due anni e mezzo, abbandonandola per proseguire la carriera di producer.

Il 1999 fu l’anno del botto, in tutti i sensi. L’essere approdati nel famigerato Dj Kicks della K7, aprì la strada del successo non solo a loro, ma ad una miriade di dj e producer di sesso femminile. In un certo senso ad ascoltare quel Dj Kicks che porta le loro firme, si sentono delle tecniche e delle scelte che difficilmente un uomo riuscirebbe a fare. E non ci riferiamo alla morbidezza sonora, ma ad un tocco e ad una sensibilità che ti immerge e ti catapulta in altri emisferi. Un continuo tessuto musicale che ti porta in alto e in basso, ai margini, ti calma per un pò, ti spinge di nuovo e alla fine esplodendo, ti lascia con la voglia di sentirne ancora. E proprio quando la loro carriera stava toccando l’apice, il 25 aprile dello stesso anno, Kemy rimase uccisa in un fatale incidente automobilistico.

La sua morte fu un brutto risveglio per la comunità dnb tutta.

Facciamo un salto indietro però. Era il 1994 quando il duo tutto al femminile produsse per la Reinforced Records, l’Enforcers Ep, partecipando con una traccia del B-Side. E’ come ritrovare il sound ereditato poi da Goldie nel suo Timeless. Il break di James Brown, i campioni vocali, i synth dilatati che si accoppiano con la batteria oldschool, forgiano delle sonorità che difficilmente si scordano e che hanno influenzato un pò tutta la scena dell’epoca.

ascolta:  

Link Utili:

www.metalheadz.co.uk
www.discogs.com/artist/Kemistry+%26+Storm


| more
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading ... Loading ...

lascia un commento:

aggiungi il tuo commento qui, o fai un trackback dal tuo sito/blog. evita di andare fuori tema o di inviare spam... se vuoi lasciare un commento generale, una jastima o un pernacchio vai sul muro