home » interviste, musica

La Città della Ciroma intervista gli Ogun Ferraille

30 gennaio 2013 | marcello nessun commento stampa stampa
 

Torna a farsi sentire, dopo un silenzio durato un paio d’anni, una delle migliori band della scena rock cosentina. Gli Ogun Ferraille arrivano in questo 2013 alla pubblicazione di quello che è il loro terzo lavoro, “My stalker doesn’t love me”.  Sette tracce classicamente alternative rock, con la messa bene a fuoco e un tiro al fulmicotone. Nei testi si canta di fantasmi e rapporti umani, mentre sotto, la sezione ritmica macina km sulla scia di un suono che, come sempre, rimane una brutta via di mezzo. Rock eleganza, come dicono loro ai nostri mic, arrivati a presentarci il disco nuovo. Ci raccontano degli ultimi tre anni spesi a ritrovare un assetto, dell’amore per l’immaginario thrilling e di Cosenza come una piccola Seattle.

ascolta:  

FACEBOOK / STREAMING ALBUM

| more
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading ... Loading ...

lascia un commento:

aggiungi il tuo commento qui, o fai un trackback dal tuo sito/blog. evita di andare fuori tema o di inviare spam... se vuoi lasciare un commento generale, una jastima o un pernacchio vai sul muro