home » musica

SocaLa vol. XIX // Francesco Del Garda – Freedom Series (part one and two)

10 febbraio 2013 | marcello 4 commenti stampa stampa
 

Classe 1978, Francesco Del Garda scopre il suo amore per la musica elettronica all’età di sedici anni. Seguendo alcuni suoi amici deejay, inizia ad acquistare dischi in vinile, con fare quasi ossessivo. Diciottenne, decide di lasciare la Puglia e trasferirsi nella riviera romagnola – allora centro assoluto del clubbing italiano – dove inizia immediatamente una dura ma prolifica gavetta; notato da alcuni promoter infatti, riesce presto ad esibirsi in party di rilevanza nazionale, fino ad entrare a far parte in pianta stabile della famiglia Echoes.

Durante gli anni dominati dalla banda ‘Minus’, Francesco va alla continua ricerca di sonorità differenti per non proporre mai nulla di scontato; dedizione assoluta allo studio sonoro che lo porta a scoprire una dimensione musicale a lui quasi perfetta: rivisita in modo molto personale l’elettronica, e carpendo alcuni segreti del mestiere da deejay come Zip, Ricardo Villalobos, Raresh, Valentino Kanzyani, Praslea, Onur Ozer, trova il perfetto connubio tra funky, groovy house e techno. In continua e profonda evoluzione, propone un sound pieno e terribilmente coinvolgente; con diverse influenze derivanti dal nuovo movimento, seleziona musica di altissimo livello, che sia techno o house la prerogativa è sempre la presenza di un basso profondamente corposo e potente.

Quando decide di sedersi e produrre, lo fa con il suo grande amico Alessandro Gaia, con il quale rilascia (anno 2010) due tracce per ‘Viva Music’ ed ‘Oslo Records’. Nei due anni seguenti compaiono in un V.A. della ‘House Republic’ e stampano un 12″ per ‘Naked & Ashamed’ una nuova sublabel della ‘Fear Of Flying’.

Consapevolezza delle proprie idee e dei propri mezzi, ed una fortissima ambizione lo portano a partecipare attivamente a diverse situazioni amiche sparse in giro per l’Italia. Ultima in fatto di tempo è la collaborazione con lo sloveno Ian F con il quale avvia un progetto che coinvolge dj-set e lavori in studio. Entra quindi a far parte del gruppo ‘Colours’, iniziando così a ritagliarsi un ruolo importante anche fuori del confine nazionale.

Ma è attraverso il suo personalissimo progetto ‘NoRules’ che realizza e propone la sua concezione definitiva di musica: i party e la serie di podcast (con la quale dà la possibilità a deejay emergenti di calcare la scena) rappresentano alla perfezione il modello di underground – privo di qualsiasi inutile orpello – a cui tanto aspira.

Tracklist:

(secret)

Lo ascolti qui sotto e lo scarichi, in free download,
da qui

LINK:

FACEBOOK / SOUNDCLOUD / COLOURS / NORULES

Francesco Del Garda – Freedom Series (part one and two) by Socabeat on Mixcloud

| more
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading ... Loading ...

4 commenti »

  • Longchamp Le Pliage Grand fourre-tout Grande Muraille de Chine Chocolat il 15 agosto 2014 alle 15:19 ha scritto:

    Frau Zandl weist darauf hin, dass eine Reihe von Vorderkante Marken wie Apple, selbst k眉mmern, darauf hinzuweisen, dass ihre Produkte (wie z. B. iPod) sind so konzipiert, wenn auch nicht gemacht, in Kalifornien, gegen眉ber dem US am gro脽en Umzug liest sie als eine Art der Trennung.

  • timberland online shop italia il 16 agosto 2014 alle 05:49 ha scritto:

    German automaker. Founded as an aircraft engine manufacturer in 1916, the company assumed the name Bayerische Motoren Werke and became known for its high speed motorcycles in the 1920s. Buggy and accessory collection. This limited

  • ray ban wayfarer scontati il 17 agosto 2014 alle 17:50 ha scritto:

    Autre agent impliqu茅 dans son arrestation, les agents Phillip Edwards, Francis Martin et Stuart Burgess, ont 茅galement t茅moign茅.

  • hermes france il 19 agosto 2014 alle 09:21 ha scritto:

    Brandon Holt, who was a student at St. Joseph’s Grade School in Toms River, died at Jersey Shore University Medical Center in Neptune, where he had been flown after being shot on Monday, Police Chief Michael Mastronardy said.

lascia un commento:

aggiungi il tuo commento qui, o fai un trackback dal tuo sito/blog. evita di andare fuori tema o di inviare spam... se vuoi lasciare un commento generale, una jastima o un pernacchio vai sul muro