home » cinema, interviste, musica

Middle East Now Festival. Intervista a Lisa Chiari

4 aprile 2014 | ciroma 3 commenti stampa stampa
 

Middle-East-Festival-2014Dal 9 al 14 aprile torna a Firenze Middle East Now, la rassegna cinematografica in formato festival dedicata al Medio Oriente contemporaneo con un programma ricco di eventi. Giunto alla quinta edizione, il film festival ha progressivamente esteso i suoi orizzonti attraverso collaborazioni e partnership con associazioni nazionali ed internazionali. Con 52 proiezioni (di cui 45 anteprime) e molte iniziative collaterali, si segnalano, fra le altre cose, due progetti espositivi molto interessanti: la mostra Occupied Pleasures della fotografa palestinese Tanya Habjouqa, vincitrice del World Press Photo 2014 e la mostra-reportage Persiani a Firenze, del fotografo Edoardo Delille e del giornalista Jacopo Storni, omaggio alla più grande comunità di iraniani in Italia.
Sarà presentato, inoltre, il nuovo numero della rivista del festival (in collaborazione con IED-Istituto Europeo del Design di Firenze) dedicata a The comic life of Beirut, ovvero, le immagini di vita quotidiana di una delle piu’ vivaci capitali mediorientali attraverso le tavole di due tra i più talentuosi giovani illustratori libanesi – Raphaelle Macaron e Joseph Kai.

Last but not least, a sostegno dei progetti di OXFAM Italia in Siria, si esibiranno per la prima volta in Italia i Mashrou’ Leila.
La band indie-rock libanese propone una fusione fra tradizione araba, rock, jazz ed elettronica.

I componenti si incontrano nel 2008 all’università di Beirut e, seppur giovanissimi, si impongono immediatamente all’attenzione del pubblico per la capacità di interpretare quella tradizione araba che dall’indimenticabile Fairuz ai rapper tunisini Weld El 15 e Ahmed Ben Ahmed (recentemente condannati in contumacia in Tunisia a causa di alcuni testi ‘controversi’) sa coniugare note e satira, temi scottanti, melodie e sentimenti.
In particolare, il frontman dei Mashrou’ Leila non ha mai fatto mistero della sua omosessualità tanto nella vita quanto nei testi delle canzoni e il loro ultimo lavoro Raasük è stato prodotto grazie al contributo della rete, raccogliendo in poco tempo 66 mila dollari con l’hashtag di twitter #occupyarabpop a dimostrazione non solo del grande seguito ma anche dell’abilità di andare oltre controlli e censure (record companies incluse).

Di questo e altro abbiamo voluto parlare con Lisa Chiari dell’associazione culturale Map of Creation, responsabile della direzione artistica del festival con Roberto Ruta.

Lisa Chiari ci spiega con grande disponibilità ed entusiasmo le ragioni e il lavoro che sostengono un festival di questo spessore, il ruolo di Firenze e dei suoi abitanti.
Non è un caso, infatti, che il festival abbia luogo a Firenze, ci dice fra le altre cose Lisa Chiari; non vi è nulla di autocelebrativo ma è un assecondare la naturale vocazione per la cultura e per lo scambio della città .
In fondo basta guardare al patrimonio di cui Firenze è custode: l’Adorazione dei Magi di Gentile da Fabriano è frutto anche delle influenze provenienti dall’incontro con la cultura mediorientale. Middle East Now è anche questo, un’opportunità per entrare in contatto con una cultura la cui vastità è invisibile a coloro che si accontentano di stereotipi o della comunicazione aggressiva che accompagna il volto odierno del capitalismo.
L’interlocutrice, infatti, nel sottolineare la prossimità geografica e culturale dei luoghi protagonisti del festival riconosce la valenza delle comunità diasporiche che abitano la città, una fra tutte quella iraniana, cui è dedicata una mostra. E le diaspore, come è noto, sottraendosi alle leggi dello sfruttamento o, come direbbero gli studiosi più accorti, “della messa a valore delle facoltà cognitive e affettive”, creano valore e creano nuove comunità. E Middle East Now ne è un esempio.

Ascolta l’intervista

Mid East Now, perché una rassegna sul Medio Oriente e perché a Firenze:ASCOLTA
Il lavoro dietro le quinte:ASCOLTA
Quello che non tutti sanno, novità e anticipazioni dell’edizione 2014:ASCOLTA

Mashrou’ Leila live in Baalbek:

ascolta:   ascolta:   ascolta:  

| more
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading ... Loading ...

3 commenti »

  • free stock charts online il 28 giugno 2014 alle 14:27 ha scritto:

    Once any gains and losses have been sold,
    simply go back to the magic formula investing screen and purchase a new portfolio of magic formula stocks.

    Information of this caliber is the kind the leg up that differentiates those who make their plays
    at just the right time from those who don’t.
    Lemelson said, ‘It was hoped that the articles would help the readers think beyond just the immediate issues to the larger human issues, including the problems of economic injustice that arise from asymmetrical knowledge.

  • Tummy Stuffers - tummystuffers.weebly.com il 16 agosto 2014 alle 00:39 ha scritto:

    dunking, spiking) but they can never control your love of the game.
    You can act scared at first and then pretend to tame him by
    giving imaginary food and petting him on the head. Online bingo
    games at bingo vega free bingo online america bingo is
    the best online bingo website to win cash and play many
    exiting bingo and casino games. Get the basics right, learn how to play a draw and discover effortless power and accuracy.

  • best at home laser hair removal il 17 agosto 2014 alle 05:55 ha scritto:

    This post offers clear idea for the new visitors of blogging, that truly how to do blogging.

lascia un commento:

aggiungi il tuo commento qui, o fai un trackback dal tuo sito/blog. evita di andare fuori tema o di inviare spam... se vuoi lasciare un commento generale, una jastima o un pernacchio vai sul muro