home » interviste, musica

Club Silencio intervista i Giardini di Mirò

25 marzo 2012 | marcello 1 commento stampa stampa
 

Per chi non li conoscesse, i Giardini di Mirò sono probabilmente l’esempio più fulgido di come si possa riuscire a far musica coi piedi ben piantati nella provincia (quella reggiana, in questo caso) e allo stesso tempo la testa orientata su chiare coordinate internazionaliste (per suono e attitudine).

Attivi dal 1995, dopo quattro album, svariati ep, collaborazioni e tournè all’estero, arrivano in questo 2012 alla pubblicazione di quello che è il loro quinto album ufficiale, ‘Good Luck’. Un lavoro fatto di otto pezzi, che presenta come caratteristica preponderante quella dell’essenzialità. Un disco che, come da comunicato stampa, ha il sapore di questa terra, delle sue collocazioni, degli spazi vuoti, delle linee rette, dei parallelismi voluti e involontari, tra un casolare, una latteria, una porcilaia.

E così, in occasione della sua pubblicazione, Club Silencio ha avuto l’onore, l’onere ma soprattutto il piacere di ospitare ai microfoni ciromisti Corrado Nuccini, chitarra, voce e fondatore della band, che ci ha parlato della gestazione e della nascita di ‘Good Luck’, di periodi di cambiamenti e dell’importanza della musica nella vita delle persone, di Fellini e del fascino del radioascoltatore. Una bella chiacchierata che potete interamente ascoltare nel player.

ascolta:  

| more
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading ... Loading ...

1 commento »

  • Salvatore il 25 marzo 2012 alle 19:03 ha scritto:

    Grandissimi.

lascia un commento:

aggiungi il tuo commento qui, o fai un trackback dal tuo sito/blog. evita di andare fuori tema o di inviare spam... se vuoi lasciare un commento generale, una jastima o un pernacchio vai sul muro