home » archivio

articoli taggati con reddito

approfondimenti, appunti »

[23 dic 2013 | milingo | nessun commento | ]
#9 dicembre – riflettiamo insieme

Cosa è accaduto il 9 dicembre, e cosa sta accadendo dal 9 dicembre in avanti. Di questo ci siamo occupati nella trasmissione di mercoledì 18 dicembre.

Di sicuro possiamo dire che il 9 dicembre, specie a Torino, è stato nei primi giorni, un Movimento di rottura della rappresentanza. Basta, infatti, vedere le figure che lo compongono. In primis lavoratori autonomi di prima generazione: ambulanti e commercianti scesi in piazza senza alcuna rappresentanza di categoria. In secundis neo proletariato urbano: lavoratori delle pulizie, del facchinaggio, cioè lavoratori nei servizi meno qualificanti e per di più precari. In ultimo, studenti e giovani net, cioè i figli delle prime due figure citate.

approfondimenti, appunti »

[12 dic 2013 | milingo | nessun commento | ]
Reddito di base: un obiettivo sul quale convergere

26 novembre 2013: una news fa scalpore tra i media italiani. In Italia è stato introdotto il reddito minimo garantito! Colpo di scena! “Prove di reddito minimo”, titola Repubblica festante. “Spunta il reddito minimo” risponde il Corriere della Sera. Ma è vero? Pas du tout. Quello che è stato introdotto (solo in via sperimentale per tre anni), nel maxi emendamento che dovrebbe essere votato con la fiducia per approvare la legge di stabilità 2014, è in realtà un miserevole reddito parziale, selettivo, di povertà. E non può essere altrimenbti, visto che sono sati stanziati 40 milioni (meno che per la Social Card) e la sua attuazone vale solo per 12 aree metropolitane. Ancora una volta in Itala parlare di reddito di base come misura non selettiva per consentire la fuoriuscta dalla povertà e favorire il diritto di scelta di via e di lavoro è un vero e proprio tabù.

approfondimenti, appunti »

[5 dic 2013 | milingo | nessun commento | ]
Quanto produce un operatore outbound?

L’alienazione nel call center ti accompagna per tutta la giornata…
è un lavoro che mi porta proprio finita mentalmente, che mi logora dentro… mi rendo conto che quando finisco di lavorare inizio ad avere momenti di devianza che non gestisco più. Mi innervosisco per nulla, soprattutto se mi squilla il telefono… ed allora anche se sono portata è un lavoro che non mi piace fare. Nel call center ci si sente come l’ultimo giorno di scuola, tutti svogliati, demotivati… è un’emozione che ci fa sentire come se ci avessero messo fuori posto, ed è cosi.

approfondimenti, appunti »

[28 nov 2013 | milingo | nessun commento | ]
Professionisti ICT e cambiamento sociale in Calabria

Un contributo alla riflessione nella consapevolezza che attraverso la figura dell’informatico, si può vedere l’ambiguità della Calabria. La Calabria produce in Italia il più alto numero di ingegneri informatici in rapporto alla popolazione. Gli informatici sono una professione dello sviluppo, ma viene prodotto per il sitema nazionale, infatti su 10 laureati in ingegneria informatica in Calabria, ben 7 si trasferiscono al Nord o all’estero, se ne vanno. Quindi scopo della trasmissione è trovare i 3 rimasti in Calabria, e scoprire con loro se ci sono le potenzialità per un’inchiesta politica.

approfondimenti, appunti »

[22 nov 2013 | milingo | nessun commento | ]
#19ottobre – continuiamo a riflettere

Un contributo alla riflessione sulle lotte sviluppatesi dopo il 19 ottobre, nella consapevolezza di essere davanti a un processo di conflitto e trasformazione dell’esistente.