approfondimenti »

[24 gen 2011 | autore: Appunti di Sopravvivenza | 20 commenti | ]
La lotta degli studenti tra le rovine dell’università

di Franco Piperno
I). Ricordare per trasformare.
L’approvazione, da parte del Parlamento, qualche tempo fa’, della riforma attribuita all’avvocata Gelmini, segna un punto di biforcazione nella traiettoria descritta dalla lotta degli studenti: o, nei primi mesi di questo nuovo anno, l’ondata di occupazioni riprenderà  più tumultuosa di prima, ricreando negli atenei italiani le “comunità di insorti”; oppure, se la vita universitaria ritroverà rapidamente il suo anonimo ritmo, allora un ciclo sarà finito, ed il movimento che lo ha scatenato andrà considerato politicamente morto. Non bisogna, infatti, alimentare illusioni: se gli studenti desistono …

approfondimenti »

[24 gen 2011 | autore: Appunti di Sopravvivenza | nessun commento | ]
Uniti ce la possiamo fare

la cronaca di radio ciroma, con interventi da tutte le piazza in movimento
_________________
Con questo striscione verranno aperte le manifestazioni regionali che si terranno il 28 gennaio prossimo nel giorno dello sciopero generale della categoria proclamato dalla Fiom
Per firmare il nostro appello ci si può rivolgere alle nostre delegate, ai nostri delegati, alle Fiom territoriali oppure tramite il sito internet cliccando qui
___________
la mappa degli scioperi
___________
Abbiamo convocato lo sciopero generale dei metalmeccanici per il 28 gennaio; è una tappa fondamentale per la riconquista del Contratto Nazionale e la salvaguardia dei diritti nei …

comunanza »

[24 gen 2011 | autore: [RadioAzioni] | nessun commento | ]
Centro “DeLuca” – Programma delle attività di Gennaio 2011

Ecco il programma delle attività del Centro di Documentazione interattiva “Raffaede De Luca” per il mese di Gennaio 2011

appunti »

[22 gen 2011 | autore: Appunti di Sopravvivenza | nessun commento | ]
Seminario/Meeting Uniti Contro la Crisi

Seminario – Meeting
Sabato 22 e domenica 23 gennaio 2011
CSO Rivolta Marghera – Venezia

L’arroganza con cui i poteri forti del sistema della crisi attaccano diritti, democrazia e qualità della vita, pongono con urgenza la questione dell’elaborazione collettiva di un programma sociale condiviso attorno al quale disegnare un’alternativa possibile a ciò che ci è imposto dall’alto con violenza e ricatto. All’individualismo proprietario su cui si basa la società dell’esclusione e della diseguaglianza sostenuta da dispositivi autoritari e ingiusti, si contrappone la pratica del comune. E’ con questo spirito che uniticontrolacrisi invita …

approfondimenti, appunti »

[21 gen 2011 | autore: Appunti di Sopravvivenza | 5 commenti | ]
la raccolta differenziata dei sentimenti

di Claudio Dionesalvi
Emaciati, smagriti, s’aggrappano a semafori e cassonetti stracolmi. Raccattano cocci e molliche di quanto andiamo producendo e consumando. Hanno le sopracciglia come il conte Vlad. Però non sanno succhiare. Preferiscono raccattare. I rom sono gli addetti alla raccolta differenziata dei sentimenti. Selezionano amore e odio che produciamo da mattina a sera. Se li portano nella baracca, quasi fossero trofei. Li infilano sotto il cuscino prima di abbandonarsi a un sonno umido e imprevedibile. Così difendono i sogni loro, brandiscono i sentimenti nostri buoni e cattivi, agitandoli per distrarre …