interviste, musica »

[20 ott 2013 | autore: ciroma | nessun commento | ]
Always Never Again: His Clancyness

Always Never Again: la terza tappa della rassegna cosentina è presenziata da Sua Clancytà, Jonathan Clancy aka His Clancyness.
His Clancyness , dopo le raccolte di “Always Mist” e “Always Mist Revisited”, debutta ufficialmente con “Vicious”, primo album studio, pubblicato dall’etichetta britannica FatCat. L’ormai bolognese fa confluire nel disco la dimensione onirica del viaggio in cui vive e ha vissuto per anni. Tra la dominante dream pop a momenti noise, a momenti psichedelica, spunta un’attitudine folk più intima e confidenziale, quella che durante il live ci ha dato la mano e …

interviste, musica »

[15 ott 2013 | autore: mat.argieri | nessun commento | ]
Always Never Again: Echopark

Secondo episodio per Always Never Again, la rassegna cosentina che dà spazio e palco a musica altra.
Anche questa settimana (come settimana scorsa con Flowers Or Razorwire) la Puglia presenzia. Ma solo anagraficamente. Echopark difatti vive a Londra. Suoni nati in una cameretta stufa di esser delimitata da mura e che quindi si apre al fuori. Acquerelli che si espandono su tela. Alberi che si stagliano da una zolla precisa e attuale. La dimensione live si fa sempre più suonata, e quasi ci si dimentica delle programmazioni che guidano di sotto.
Prima …

approfondimenti, interviste »

[14 ott 2013 | autore: ciroma | nessun commento | ]
Intervista a Roger Waters: il muro dell’apartheid israeliano è 100 volte più raccapricciante di quello di Berlino

L’Istituto per la Conoscenza del Medio Oriente ha pubblicato la traduzione di un’intervista in ebraico fatta a Roger Waters apparsa il 18 Settembre 2013 sul giornale israeliano Yedioth Ahronoth. Roger Waters è diventato una figura molto controversa in Israele per il suo solido sostegno al movimento di boicottaggio, disinvestimento e sanzioni (BDS). Nell’intervista che segue difende le sue posizioni sull’uso del termine apartheid per descrivere l’occupazione israeliana, afferma che incolpare i palestinesi per questo conflitto è come dare la colpo di uno stupro a chi l’ha subito e che il …

approfondimenti, appunti »

[9 ott 2013 | autore: ciroma | nessun commento | ]
La crisi continua: una Tunisia senza uscita

Domenica 21 settembre Nejib Abidi, Yahya Dridi, Abdallah Yahya, Slim Abida, Mahmoud Ayed e Skander Ben Abid, tutti giovani, tutti musicisti, cineasti, artisti ed attivisti, tutti dapprima impegnati nella lotta contro la dittatura di Ben Alì e ora per una vera democrazia, sono stati arrestati mentre lavoravano all’ultimo film di Nejib. L’accusa formale è quella di “consumo di sostanze illecite”, un reato che il codice penale vigente sanziona con pesantissime pene detentive.  Curiosamente, proprio alla vigilia dell’arresto era stato rubato il disco rigido del computer di Nejib  che conteneva tutto …

interviste, musica »

[8 ott 2013 | autore: mat.argieri | nessun commento | ]
Always Never Again: Flowers Or Razorwire

Radio Ciroma anche quest’anno al fianco di Always Never Again per quella che sarà l’ultima stagione della rassegna di musica altra made in Cosenza.
Sul palco del primo ultimo venerdì i Flowers Or Razorwire. Chill-funk dalla Puglia. Piedi che prendono a muoversi e gente presa bene. Nonostante schede audio che non vanno e conseguenti click che non ci sono, vanno dritti e l’intensità non scema mai. Impossibile non farsi coinvolgere dall’onda e lasciare che la serata prenda il suo corso. Poco prima del live Thom e Giovanni hanno risposto alle nostre …