approfondimenti, cinema »

[27 gen 2013 | autore: ciroma | nessun commento | ]
Gli approfondimenti di VHS – Ma ‘ndo Weir, se i Tangerine non ce l’hai?

Nell’immaginario comune il picnic è stato sempre associato a paesaggi bucolici, dolci declivi sui quali inscenare la farsa della benevolenza familiare o il trionfo dell’amore stucchevole. Peter Weir, regista australiano salito agli onori delle critiche per il suo commovente L’attimo fuggente e il profetico The Truman Show, nel 1975 sforna Picnic at Hanging Rock, una pellicola tanto surreale, quanto enigmatica, tanto fantasiosa, quanto crudele.
Siamo nel 1900, il giorno di San Valentino, in un college femminile australiano popolato da fanciulle represse, figlie di un’epoca vittoriana quasi al tramonto, un’epoca di stabilità …

musica »

[27 gen 2013 | autore: marcello | 2 commenti | ]
SocaLa vol. XVII // Leinad – Essential TheFRAG

Leinad inizia ad interessarsi alla musica sin da giovanissimo, attingendo alla collezione di vinili del nonno e approcciando i primi tentativi di mixaggio e di scratch. Da quasi 20 anni sulla scena Techno italiana, sia come dj che come organizzatore di eventi, ha tenuto lezioni in diversi licei sulla storia della musica elettronica, organizzando anche laboratori musicali e installazioni audio-video. Dal 2005 al 2007 è stato uno dei fondatori e gestori del club Fabbrika. Socio dell’etichetta KRD, membro del collettivo Shadow Sync, in Italia e all’estero ha condiviso la consolle con …

musica »

[26 gen 2013 | autore: ciroma | nessun commento | ]
Radio Ciroma presenta L’Ora di Italiano, III stagione: Giovedì 31 Gennaio – Bob Corn live @ Centro De Luca

Secondo appuntamento stagionale con gli showcase de L’Ora di Italiano. Musica italiana nuova, fiera e indipendente. Giovedì 31 Gennaio, arriva al Centro De Luca, Bob Corn.
Bob Corn è il progetto folk di Tiziano Sgarbi, che con la sua chitarra fonde vecchia musica americana e capacità lirica ed espressiva fuori dal comune. Fondatore dell’etichetta Fooltribe e del festival Musica nelle Valli, inizia a scrivere musica ispirandosi a Bonnie Prince Billy, Black Heart Procession e Leonard Cohen. Produce i primi cd con la sua Fooltribe e ad oggi vanta un’intensa mole di …

heavy rotation »

[25 gen 2013 | autore: ciroma | nessun commento | ]
heavy rotation – gennaio / febbraio 2013

Action Dead Mouse – Divided City Anthem
Post something loop orchestra così si definiscono gli Action Dead Mouse. In tre, da Bologna, arrivati in questo inizio d’anno alla pubblicazione contemporanea di due diverse release. La prima è un EP, “Perchè questa casa ci esplode negli occhi?”. Quattro tracce, cantate in italiano e licenziate dai tizi di Triste (free download da qui). La seconda è un invece un LP, “ä”, sette tracce fuori per i francesi di Greed Recordings (anche questo lo scarichi gratis qui). Un concept quest’ultimo che mira a raccontare …

interviste, musica »

[25 gen 2013 | autore: mat.argieri | nessun commento | ]
Italian Indiescovery #1 – Action Dead Mouse

Apre, all’interno di Club Silencio, Italian Indiescovery, rubrica in cui daremo settimanalmente spazio alle giovani band della scena indipendente italiana.
Questa settimana ai nostri microfoni Fil degli Action Dead Mouse. Trio di Bologna, dedito a quello che potremmo definire post-hardcore. Usciti, a brevissima distanza l’uno dall’altro, due loro lavori: “ä”(Greed Recordings) e “Perché questa casa ci esplode negli occhi?” (T R I S T E).
Si parla delle ragioni di questa proliferazione esponenziale di lavori, del primo approccio alla lingua italiana nella loro musica, dei concept dietro gli album, degli itinerari e …