recensioni »

[12 dic 2012 | autore: francesco a.k.a. china | 1 commento | ]
Recensione: Alberto Dubito – Erravamo giovani stranieri

A te, ipocrita lettore
mon frère,
(o stimato conoscente)
Rivolte a te forse sono le frasi tra trattini, le anacenosi.
Le poche frasi che compongono l’intro di questo libro, fan già capire lo spirito di Alberto, un corpo che, sfortunatamente, il 25 aprile 2012 ha lasciato questo mondo. A dirla tutta questo scritto, catalogabile soltanto nella forma come libro, è qualcosa di più. Nel mio immaginario, si fa spazio una betoniera che impasta una rabbia malinconia fuori dal normale e un desiderio di ribellione che sa di puro, vero e tangibile.
Le parole sembrano tremare …

comunanza, storie »

[11 dic 2012 | autore: milingo | nessun commento | ]
Arance Sorridenti. Spremi gli agrumi, non i braccianti

Anche quest’anno ritornano gli agrumi solidali con la campagna ARANCE SORRIDENTI – spremi gli agrumi, non i braccianti  a Cosenza.

Al 2010 risalgono i fatti di Rosarno: la rivolta dei migranti, “focus” improvviso sulle condizioni disumane in cui versa la manodopera bracciantile immigrata in Calabria.
A distanza di quasi 3 anni tutto è cambiato, in peggio.
La crisi economica colpisce il paese intero e i licenziamenti colpiscono prima i più deboli: nella Piana cresce il numero dei migranti.«alla tendopoli su 300 posti disponibili ci sono almeno 700 persone. 150 dormono nel tendone mensa, più …

musica, recensioni »

[10 dic 2012 | autore: ciroma | 1 commento | ]
Recensione: Mamavegas – Hymn for the Bad Things

I Mamavegas sono un collettivo formato da sei musicisti provenienti dalle più disparate esperienze (jazz, musica elettronica, produzioni, colonne sonore), e vivono a Roma.
Dopo due Ep usciti per l’etichetta 42 Records, This Is the Day… I See e Icon Land, apprezzati da pubblico e critica, arrivano al loro primo disco di inediti, in uscita a novembre sempre per 42 Records: Hymn for the Bad Things.
Gli undici brani che compongono l’album sono legati da un unico concept. L’idea è quella di guardare a temi universalmente riconosciuti come positivi (tra cui l’amore, …

interviste, musica »

[10 dic 2012 | autore: marcello | nessun commento | ]
Always Never Again: Intervista a Paolo Mei & Il Circo d’Ombre

Dopo averci allietato con un antipasto sotto forma di EP, Paolo Mei si presenta sulla scena con la portata principale: “Inventario”, il suo primo LP con Il Circo d’Ombre. Un album eclettico, dove il pop cantautorale del lavoro precedente viene contaminato da una predominante componente folk, sempre con l’utilizzo della lingua italiana e con un approccio libero e senza barriere che spazia dall’acustico più intimo e serio di ‘Miele’ all’elettro-acustico giocoso di ‘Marocco’. Affidati alla direzione artistica di Cesare Basile, che ha suonato gran parte degli strumenti, gli 8 brani di …

musica »

[9 dic 2012 | autore: marcello | 9 commenti | ]
SocaLa vol. X // M!KD – SocaTherapy – Connect Your Headphones Here

M!KD è DJ, music addicted & mixtherapist. Cresciuto a pane e anni 90, s’ispira però agli 80. Appassionato di musica fin dall’infanzia, si avvicina all’elettronica quasi da subito e al djing, a cui rimane saldo nell’attitudine del “beat matching”, anche se non disdegna i nuovi supporti tecnologici. “Life is a digging, choose what you like and play it!”. 
“SocaTherapy – Connect Your Headphones Here“è un giro veloce di suoni elettronici, dai 90 fino ai 170 bpm. Un breve viaggio nella notte, si prega di collegare le vostre cuffie. Si parte!
Tracklist:

Toddla T …